Inclusione scolastica degli alunni con disabilità come obiettivo quotidiano e come percorso: una meta qualificante da raggiungere insieme.

L’appello lanciato alle realtà del non profit al fine di mobilitare tutte le risorse disponibili per garantire a questi bambini la possibilità di frequentare serenamente la scuola non è rimasto inascoltato. Fondazione Museke ha infatti scelto di aderire al Fondo RED (Risorse Educative per la Disabilità) .

RED è uno strumento voluto e pensato per le famiglie bresciane toccate dalla disabilità e operante nei primi anni di frequenza scolastica, i più importanti e delicati. Lo scopo è colmare, per quanto possibile, l’insufficienza degli aiuti pubblici per servizi che si rivolgono a tutta la comunità e sono a tutti gli effetti “scuola pubblica” in quanto parte integrante del sistema nazionale d’istruzione (leggi tutto in COSA FACCIAMO…)

Museke intende aderire con un contributo annuale di 20mila euro per il triennio 2018/2020 che sarà utilizzato per gli ausili didattici, l’incremento degli insegnanti di sostegno e di altre figure nonché l’aiuto ai nuclei familiari più fragili.